NESSUN RAPIMENTO SEGRETO DELLA CHIESA, PRIMA DELLA GRANDE TRIBOLAZIONE

Nessun rapimento segreto della chiesa, PRIMA della Grande Tribolazione. Perchè?

Perchè se fosse vero che la chiesa verrebbe rapita, in segreto, PRIMA della Grande Tribolazione, servirebbero TRE RISURREZIONI. Invece le Scritture parlano SOLO di DUE risurrezioni. Una dei giusti e una degli ingiusti.

Piccola premessa: Concentro questo breve scritto sulla PRIMA risurrezione che è quella che interessa ai credenti che attendono il ritorno del Salvatore Gesù cristo. La SECONDA risurrezione, come è noto quasi a tutti, si tratta del Giudizio Universale che avverrà DOPO che Gesù Cristo regnerà sulla terra per mille anni, insieme alla chiesa (Millennio). Infatti nella SECONDA risurrezione avverrà che, uomini e donne malvagi di tutti i tempi, saranno risuscitati con i loro corpi, per essere giudicati secondo le loro opere. Chi NON sarà trovato scritto nel libro della vita sarà gettato nello stagno di fuoco, per l’eternità: “Poi vidi un gran trono bianco e Colui che vi sedeva sopra, dalla cui presenza fuggiron terra e cielo; e non fu più trovato posto per loro. 12 E vidi i morti, grandi e piccoli, che stavan ritti davanti al trono; ed i libri furono aperti; e un altro libro fu aperto, che è il libro della vita; e i morti furon giudicati dalle cose scritte nei libri, secondo le opere loro. 13 E il mare rese i morti ch’erano in esso; e la morte e l’Ades resero i loro morti, ed essi furon giudicati, ciascuno secondo le sue opere. 14 E la morte e l’Ades furon gettati nello stagno di fuoco. Questa è la morte seconda, cioè, lo stagno di fuoco. 15 E se qualcuno non fu trovato scritto nel libro della vita, fu gettato nello stagno di fuoco.” (Apocalisse 20:11-15) 

PRIMA RISURREZIONE:

Giovanni al capitolo 20 di Apocalisse dice:

Poi vidi dei troni; e a coloro che vi si sedettero fu dato il potere di giudicare. E vidi le anime di quelli che erano stati decollati per la testimonianza di Gesù e per la parola di Dio, e di quelli che non aveano adorata la bestia né la sua immagine, e non aveano preso il marchio sulla loro fronte e sulla loro mano; ed essi tornarono in vita, e regnarono con Cristo mille anni. 5 Il rimanente dei morti non tornò in vita prima che fosser compiti i mille anni. Questa è la prima risurrezione. 6 Beato e santo è colui che partecipa alla prima risurrezione. Su loro non ha potestà la morte seconda, ma saranno sacerdoti di Dio e di Cristo e regneranno con lui quei mille anni.( Apocalisse 20:4-6 )

Avete notato che cosa è scritto al versetto 6? Giovanni ha scritto: “Beato e santo è colui che partecipa alla PRIMA RISURREZIONE. Su loro non ha potestà la morte seconda, ma saranno sacerdoti di Dio e di Cristo e regneranno con lui quei mille anni.” Giovanni ha scritto queste cose, DOPO AVER VISTO le anime dei credenti uccisi, a motivo della parola di Dio e per NON aver adorato la bestia né la sua immagine; e anche per non aver preso il marchio dell’anticristo sulla fronte e sulla loro mano. In pratica Giovanni ha visto risuscitare e PRENDERE parte alla PRIMA RISURREZIONE tutti quei credenti perseguitati e uccisi dalla bestia, durante la Grande Tribolazione. Quindi com è possibile, come dicono alcuni, che la chiesa verrà rapita prima della Grande Tribolazione se nella PRIMA RISURREZIONE ci sono i martiri della Grande Tribolazione? Come potrebbe esserci una risurrezione PRIMA della PRIMA RISURREZIONE? Se ci fosse stato veramente il rapimento della chiesa in segreto, prima della Grande Tribolazione, Giovanni NON avrebbe potuto chiamarla PRIMA RISURREZIONE, ma bensì SECONDA RISURREZIONE. Non vi pare? Invece Giovanni è stato molto chiaro, in merito ai martiri, perché in quella che lui chiama PRIMA RISURREZIONE, sono inclusi ANCHE le anime di: “quelli che non aveano adorata la bestia né la sua immagine, e non aveano preso il marchio sulla loro fronte e sulla loro mano; ed essi tornarono in vita” verso 4. Quindi, questi martiri, sono parte della CHIESA UNIVERSALE; sono infatti veri credenti che, attendono il ritorno di Gesù cristo; credenti che saranno ancora in vita, al tempo della Grande Tribolazione, e verranno perseguitati e uccisi dalla bestia e dal falso profeta, per la loro fede in Dio. Poi alla venuta del Signore, saranno risuscitati, insieme a tutti i credenti di tutti i tempi, proprio come ha visto Giovanni.

Faccio un esempio di come dovrebbero andare i fatti, SE FOSSE VERO, che la chiesa verrebbe rapita in segreto prima della Grande Tribolazione:

Risurrezione: Per la chiesa che viene rapita, IN SEGRETO, prima della Grande Tribolazione.

2° Risurrezione: Per tutti i credenti in vita DURANTE la Grande Tribolazione, che come abbiamo visto molti saranno perseguitati e uccisi a causa della testimonianza di Gesù Cristo e per la parola di Dio; e anche per NON aver adorato l’immagine della bestia e per NON aver preso il suo marchio sulla mano destra e sulla fronte. Quindi, dal momento che Giovanni li vede ritornare in vita e regnare con Cristo per mille anni, è chiaro che questi martiri fanno parte della chiesa universale.

3° Risurrezione: Come ho già spiegato nella premessa, è il Giudizio Universale che, avverrà dopo il millennio.

Quindi da quello che abbiamo letto si evince chiaro che, NON potrà esserci un rapimento segreto, perchè se fosse vero che, la chiesa verrà rapita PRIMA della Grande Tribolazione, servirebbero TRE RISURREZIONI che le scritture, come abbiamo visto, NON insegnano. Invece le scritture insegnano chiaro che ci saranno SOLO DUE RISURREZIONI, una per i GIUSTI che avverrà al ritorno di Gesù cristo, e l’altra per gli INGIUSTI, dopo il Millennio.

RICORDATEVI che la chiesa, la sposa dell’Agnello è UNA SOLTANTO, e quando il Signore Gesù Cristo ritornerà, la chiamerà a se. Infatti l’Apostolo Paolo dice: “Poiché questo vi diciamo per parola del Signore: che noi viventi, i quali saremo rimasti fino alla venuta del Signore, non precederemo quelli che si sono addormentati; 16 perché il Signore stesso, con potente grido, con voce d’arcangelo e con la tromba di Dio, scenderà dal cielo, e i morti in Cristo risusciteranno i primi; 17 poi noi viventi, che saremo rimasti, verremo insiem con loro rapiti sulle nuvole, a incontrare il Signore nell’aria; e così saremo sempre col Signore.” (1Tessalonicesi 4:15-17)

Come potete vedere Paolo dice che, quando il Signore ritornerà, PRIMAscenderà dal cielo”, e DOPO risusciterà, prima i morti in Cristo di tutte le epoche, e subito dopo prenderà dalla terra i credenti rimasti in vita, Questo passo di Paolo alla chiesa di Tessalonica, combacia perfettamente con quello che ha scritto Matteo al cap. 24:29-31). In quel passo, Gesù, parlando del suo ritorno a precisato che, PRIMA tutte le nazioni della terra lo vedranno venire sulle nuvole, e DOPO manderà gli angeli a prendere gli eletti. Quindi, Paolo ha scritto la stessa cosa di Gesù. Non ha senso affermare che in questo passo Gesù Cristo sta tornando con la chiesa che, aveva rapito in segreto, tre anni e mezzo prima o addirittura sette anni prima. Infatti come abbiamo visto sopra, Giovanni vede i martiri della Grande Tribolazione, prendere parte alla PRIMA risurrezione, e questi martiri regnarono con Cristo per mille anni. Per cui, come avrebbe potuto Gesù Cristo rapire i martiri della Grande Tribolazione, se la Grande Tribolazione sarebbe avvenuta dopo il rapimento della chiesa? Sarebbe un contro senso. Comunque di questi versi parlerò in seguito.

Un’altro esempio che, la chiesa verrà rapita tutta in un’UNICO EVENTO, lo troviamo nella parabola delle dieci vergini. Infatti la parabola dice che, non appena la sposa viene portata in cielo, le porte si chiuderanno e nessuno potrà più entrare. Leggiamo:Allora il regno de’ cieli sarà simile a dieci vergini le quali, prese le loro lampade, uscirono a incontrar lo sposo. 2 Or cinque d’esse erano stolte e cinque avvedute; 3 le stolte, nel prendere le loro lampade, non avean preso seco dell’olio; 4 mentre le avvedute, insieme con le loro lampade, avean preso dell’olio ne’ vasi. 5 Or tardando lo sposo, tutte divennero sonnacchiose e si addormentarono. 6 E sulla mezzanotte si levò un grido: Ecco lo sposo, uscitegli incontro! 7 Allora tutte quelle vergini si destarono e acconciaron le loro lampade. 8 E le stolte dissero alle avvedute: Dateci del vostro olio, perché le nostre lampade si spengono. 9 Ma le avvedute risposero: No, che talora non basti per noi e per voi; andate piuttosto da’ venditori e compratevene! 10 Ma, mentre quelle andavano a comprarne, arrivò lo sposo; e quelle che eran pronte, entraron con lui nella sala delle nozze, e l’uscio fu chiuso. 11 All’ultimo vennero anche le altre vergini, dicendo: Signore, Signore, aprici! 12 Ma egli, rispondendo, disse: Io vi dico in verità: Non vi conosco.” (Matteo 25:1-12)

Come potete vedere, le scritture dicono che, al ritorno dello Sposo, (Gesù Cristo), sono entrate SOLO le cinque vergini avvedute. Delle altre cinque vergini stolte, e detto che, dopo aver comprato l’olio, ritornarono MA trovarono la porta chiusa, senza che nessuno aprisse loro. Quindi se fosse vero che la chiesa verrebbe rapita, prima della Grande Tribolazione, nessuno potrebbe più entrare, NEMMENO i martiri della Grande Tribolazione. Invece come abbiamo letto sopra, Giovanni dice che i martiri uccisi durante la Grande tribolazione, tornarono in vita e regnarono con Cristo mille anni.

Questo vuol dire che, il rapimento della chiesa, avverrà sul finire della grande Tribolazione, NON prima. In questo modo si adempieranno le parole di Giovanni dove dice che, i santi, (la chiesa), ancora in vita, saranno perseguitati per 42 mesi, per NON aver adorata l’immagine della bestia e per NON aver preso il suo marchio: “E le fu data una bocca che proferiva parole arroganti e bestemmie e le fu data potestà di agire per quarantadue mesi. 6 Ed essa aprì la bocca per bestemmiare contro Dio, per bestemmiare il suo nome e il suo tabernacolo e quelli che abitano nel cielo. 7 E le fu dato di far guerra ai santi e di vincerli; e le fu data potestà sopra ogni tribù e popolo e lingua e nazione.” (Apocalisse 13:5-7)

Anche il profeta Daniele ha scritto che, all’anticristo gli sarà dato il potere di perseguitare i santi, (la chiesa), per 42 mesi: “Egli proferirà parole contro l’Altissimo, ridurrà allo stremo i santi dell’Altissimo, e penserà di mutare i tempi e la legge; i santi saran dati nelle sue mani per un tempo, dei tempi, e la metà d’un tempo.(Daniele 7:25)

(Un tempo, dei tempi, e la metà di un tempo = 1.260 giorni = 42 mesi = 3 anni e mezzo)

Come potete vedere, sia Giovanni che il profeta Daniele dicono che, l’anticristo farà guerra ai santi, (i credenti ancora in vita, al tempo della Grande Tribolazione), e li vincerà. Questo significa che la chiesa sarà sulla terra, al tempo della Grande Tribolazione, e subirà le persecuzioni della bestia e del falso profeta e molti credenti saranno uccisi, per la Parola di Dio.

Quindi, posso dire che, il rapimento della chiesa, sarà UN EVENTO UNICO, e avverrà sul finire della Grande Tribolazione. In questo evento prenderanno parte: i morti in Cristo di tutte le epoche, i santi ancora in vita, al tempo della Grande Tribolazione, compreso i martiri perseguitati e uccisi dalla bestia, proprio come ha scritto Giovanni al cap.20:4, di Apocalisse.

Vediamo altre scritture dove si evince che, la risurrezione dei giusti è SOLO UNA:

Gesù Cristo insegnava che, avrebbe risuscitato i suoi nell’ultimo giorno, NON ha mai detto che c’erano due risurrezione dei giusti o che la risurrezione avveniva in due tempi diversi. Una prima della Grande Tribolazione e l’altra sul finire della Grande Tribolazione. Leggiamo le parole di Gesù dove ha detto: “E questa è la volontà di Colui che mi ha mandato: ch’io non perda nulla di tutto quel ch’Egli m’ha dato, ma che lo risusciti nell’ultimo giorno. 40 Poiché questa è la volontà del Padre mio: che chiunque contempla il Figliuolo e crede in lui, abbia vita eterna; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno.” (…) “44 Niuno può venire a me se non che il Padre, il quale mi ha mandato, lo attiri; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno.” (…) “54 Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha vita eterna; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno.” (Giovanni 6:39,40 e 44 e 54)

Anche in Luca Gesù ha detto “ma quando fai un convito, chiama i poveri, gli storpi, gli zoppi, i ciechi; e sarai beato, perché non hanno modo di rendertene il contraccambio; ma il contraccambio ti sarà reso alla risurrezione de’ giusti.( Luca 13,14)

Come potete vedere, Gesù NON ha mai detto che, la risurrezione dei giusti sarebbe avvenuta in due tempi diversi. Invece, come abbiamo letto, Gesù ha promesso a tutti i credenti che, li avrebbe risuscitati NELL’ULTIMO GIORNO. Quindi è chiaro che, Gesù Cristo aveva in mente SOLO UNA RISURREZIONE dei giusti, ed era appunto quella “dell’ultimo giorno”.

Anche Marta sapeva di una risurrezione che sarebbe avvenuta nell’ultimo giorno: “Marta gli disse: Lo so che risusciterà, nella risurrezione, nell’ultimo giorno.” (Giovanni 11:24 )

Anche l’Apostolo Paolo sapeva che c’erano DUE risurrezioni, una dei giusti e una degli ingiusti, infatti, parlando con il Governatore Felice ha detto: “Ma questo ti confesso, che secondo la Via ch’essi chiamano setta, io adoro l’Iddio de’ padri, credendo tutte le cose che sono scritte nella legge e nei profeti; 15 avendo in Dio la speranza che nutrono anche costoro che ci sarà una risurrezione de’ giusti e degli ingiusti.(Atti 24:14,15)

Come potete vedere, le scritture confermano, SOLO DUE RISURREZIONI, una dei giusti, chiamata da Giovanni PRIMA RISURREZIONE e l’altra per gli ingiusti, il giudizio universale.

Oltre alle DUE risurrezioni, insegnate dalle scritture, dobbiamo tenere bene in mente, quello che ha detto Gesù Cristo in Matteo 24. Infatti Gesù ha detto che, PRIMA del suo ritorno ci sarebbero stati dei segni nel cielo. Leggiamo: Or subito dopo l’afflizione di que’ giorni, il sole si oscurerà, e la luna non darà il suo splendore, e le stelle cadranno dal cielo, e le potenze de’ cieli saranno scrollate. 30 E allora apparirà nel cielo il segno del Figliuol dell’uomo; ed allora tutte le tribù della terra faranno cordoglio, e vedranno il Figliuol dell’uomo venir sulle nuvole del cielo con gran potenza e gloria.31 E manderà i suoi angeli con gran suono di tromba a radunare i suoi eletti dai quattro venti, dall’un capo all’altro de’ cieli. (Matteo 24:29-31)

Se avete notato, in questi passi Gesù da TRE INDIZI, per capire come e quando avverrà il suo ritorno e quando rapirà la chiesa.

1° Indizio: Gesù ha detto che ritornerà: subito dopo “l’afflizione di que’ giorni”, (la Grande Tribolazione), e dopo che il sole si oscurerà, e la luna non darà il suo splendore, e le stelle cadranno dal cielo, e le potenze de’ cieli saranno scrollate. (versetto 29) Questi segni sono un chiaro riferimento a quello che succederà sulla terra, verso la fine della Grande Tribolazione. Per cui, PRIMA ci saranno questi segni e poi Gesù Cristo apparirà nel cielo.

2° Indizio: Gesù ha detto anche che, al suo ritorno ci sarà SEGNO nel cielo, e TUTTE LE NAZIONI DELLA TERRA LO VEDRANNO VENIRE SULLE NUVOLE: “E allora apparirà nel cielo il segno del Figliuol dell’uomo; ed allora tutte le tribù della terra faranno cordoglio, e vedranno il Figliuol dell’uomo venir sulle nuvole del cielo (versetto 30) Quindi, anche qui, Gesù ha detto chiaro che, il suo ritorno sarà visibile a TUTTI.

3° Indizio: Gesù ha detto che, MANDERA’ I SUOI ANGELI a prendere gli ELETTI, (la sposa dell’Agnello), DOPO che avverranno i segni elencati negli altri due indizi:E manderà i suoi angeli con gran suono di tromba a radunare i suoi eletti dai quattro venti, dall’un capo all’altro de’ cieli.” (versetto 31)

Praticamente Gesù ha detto che, PRIMA del rapimento della chiesa, dovranno verificarsi dei segni nel cielo. Questi segni avverranno subito DOPO “l’afflizione di quei giorni”,(la Grande Tribolazione). Dopo di che, nel cielo apparirà il segno del Figliuol dell’uomo e tutte le nazioni della terra lo vedranno venire sulle nuvole. Infine, mentre sarà ancora sulle nuvole, manderà i suoi angeli a raccogliere i suoi eletti dalla terra, prima i morti in Cristo e poi i credenti rimasti in vita.

Non solo Gesù Cristo insegnava questo, ma anche l’Apostolo Paolo insegnava che, “QUEL GIORNO, (la venuta del Signore e il “NOSTRO ADUNAMENTO CON LUI), NON SAREBBE ARRIVATO’, se prima NON sarebbe venuta l’APOSTASIA e non si fosse MANIFESTATO Il FIGLIUOLO DELLA PERDIZIONE, (l’ANTICRISTO). Infatti paolo ha scritto: “Or, fratelli, circa la venuta del Signor nostro Gesù Cristo e il nostro adunamento con lui, 2 vi preghiamo di non lasciarvi così presto travolgere la mente, né turbare sia da ispirazioni, sia da discorsi, sia da qualche epistola data come nostra, quasi che il giorno del Signore fosse imminente. 3 Nessuno vi tragga in errore in alcuna maniera; poiché quel giorno non verrà se prima non sia venuta l’apostasia e non sia stato manifestato l’uomo del peccato, il figliuolo della perdizione, 4 l’avversario, colui che s’innalza sopra tutto quello che è chiamato Dio od oggetto di culto; fino al punto da porsi a sedere nel tempio di Dio, mostrando se stesso e dicendo ch’egli è Dio.(2Tessalonicesi 2:1-4 )

Come potete vedere l’Apostolo Paolo è stato molto chiaro, in merito alla venuta del Signore Gesù Cristo e del nostro adunamento con Lui. Perchè PRIMA di quel giorno dovranno avvenire DUE SEGNI importanti: l’apostasia e la manifestazione del figliuolo della perdizione, (l’anticristo). Per cui, fino a quando i credenti non vedranno questi due segni, NON ci sarà nessun rapimento.

Dopo aver meditato e considerato tutti questi versetti, possiamo concludere che: ci sarà SOLO UNA RISURREZIONE DEI GIUSTI, che Giovanni chiama PRIMA RISURREZIONE. Questa PRIMA RISURREZIONE avverrà, secondo le parole del Signore Gesù Cristo, DOPO “l’afflizione di quei giorni”, la (Grande Tribolazione), E DOPO CHE TUTTE LE NAZIONI DELLA TERRA, VEDRANNO il Figliuol dell’uomo, (Gesù Cristo), VENIRE con le nuvole del cielo. Anche secondo l’Apostolo Paolo, “QUEL GIORNO”, non potrà venire se PRIMA non sia venuta l’apostasia e la manifestazione del figliuolo della perdizione, (l’anticristo).

Quindi vi esorto a non lasciarvi sedurre da quelli che scrivono montagne di libri o dai vari film che fanno vedere che la chiesa sarà rapita in segreto, prima della Grande Tribolazione, perché, come abbiamo letto nelle scritture, PRIMA del rapimento della chiesa, dovranno avvenire determinate cose, visibili a tutti i credenti che, in quel tempo saranno in vita. Siate avveduti.

Giuseppe Palamara

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.