Chi va a Gesù lo fa perchè il Padre lo attira a Lui

Chi va a Gesù lo fa perchè il Padre lo attira a Lui  (Giacinto Butindaro)

pastore-pecoreUn giorno Gesù disse a dei Giudei che rifiutavano di credere in Lui: “Voi investigate le Scritture, perché pensate aver per mezzo d’esse vita eterna, ed esse son quelle che rendon testimonianza di me; EPPURE NON VOLETE VENIRE A ME PER AVER LA VITA!” (Giovanni 5:39). Come potete vedere, Gesù li rimproverò di non volere andare a Lui per avere la vita. Ora, se ci appoggiassimo solo su queste parole di Gesù dovremmo dedurre che il fatto che molti nonvanno a Gesù per avere la vita dipende dalla loro volontà e che Dio non c’entra assolutamente niente nella loro decisione di non andare a Gesù. Ma Gesù ha detto altre parole ai Giudei dalle quali si capisce che quei Giudei non volevano andare a Lui perché non potevano andare a Lui in quanto ciò non era loro dato da Dio, infatti Egli disse: “NIUNO PUÒ VENIRE A ME SE NON CHE IL PADRE, IL QUALE MI HA MANDATO, LO ATTIRI; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno” (Giovanni 6:44), ed anche: “Per questo v’ho detto che NIUNO PUÒ VENIRE A ME, SE NON GLI È DATO DAL PADRE” (Giovanni 6:65).

Continua a leggere

100 – Passi Biblici sulla Predestinazione

1oo passi biblici sulla predestinazione

passi-predestinazione-bibbia

001) “Ma Dio disse ad Abrahamo: “Questo non ti dispiaccia, a motivo del fanciullo della tua serva; acconsenti a tutto quello che Sara ti dirà; poiché da Isacco uscirà la progenie che porterà il tuo nome. Ma anche del figliuolo di questa serva io farò una nazione, perché e tua progenie”.”(Genesi 21:12,13)

002) “E l´Eterno disse a Mosè: “Quando sarai tornato in Egitto, avrai cura di fare dinanzi a Faraone tutti i prodigi che t´ho dato potere di compiere; ma io gl´indurerò il cuore, ed egli non lascerà partire il popolo.” (Esodo 4:21)

003) Ma no; io t´ho lasciato sussistere per questo: per mostrarti la mia potenza, e perché il mio nome sia divulgato per tutta la terra.” (Esodo 9:16)

004) “L´Eterno gli rispose: “Io farò passare davanti a te tutta la mia bontà, e proclamerò il nome dell´Eterno davanti a te; e farò grazia a chi vorrò far grazia, e avrò pietà di chi vorrò aver pietà“.” (Esodo 33:19)

005) “E perch´egli ha amato i tuoi padri, ha scelto la loro progenie dopo loro, ed egli stesso, in persona, ti ha tratto dall´Egitto con la sua gran potenza” (Deuteronomio 4:37)

Continua a leggere

Dio fa Grazia a chi Vuole Far Grazia

Dio fa grazia a chi vuole far grazia  (Giacinto Butindaro)

Immagine di DIO FA GRAZIA A CHI VUOLE FARE GRAZIE

 Dio disse a Mosè: “Farò grazia a chi vorrò far grazia, e avrò pietà di chi vorrò aver pietà” (Esodo 33:19), per cui noi abbiamo ricevuto grazia in Cristo non perchè abbiamo voluto ottenere grazia, ma perchè Dio ha voluto farci grazia; il che è totalmente differente.

L’iniziativa dunque l’ha presa Dio anche in merito alla nostra salvezza, perchè Egli ha voluto farci destinatari di questa così grande salvezza in base al Suo proponimento che risale a prima della fondazione del mondo, secondo che dice Paolo ai santi di Efeso: “In lui ci ha eletti, prima della fondazione del mondo, affinché fossimo santi ed irreprensibili dinanzi a lui nell’amore, avendoci predestinati ad essere adottati, per mezzo di Gesù Cristo, come suoi figliuoli, secondo il beneplacito della sua volontà: a lode della gloria della sua grazia, la quale Egli ci ha largita nell’amato suo” (Efesini 1:4-6), ed ai santi di Tessalonica: “Ma noi siamo in obbligo di render del continuo grazie di voi a Dio, fratelli amati dal Signore, perché Iddio fin dal principio vi ha eletti a salvezza mediante la santificazione nello Spirito e la fede nella verità” (2 Tessalonicesi 2:13).

Continua a leggere