MA DAVVERO DAVIDE SI ERA, “SCOPERTO” (facendo vedere parti intime), QUANDO SALTAVA DAVANTI AL SIGNORE?

MA DAVVERO DAVIDE SI ERA, “SCOPERTO” (facendo vedere parti intime), QUANDO SALTAVA DAVANTI AL SIGNORE?

Leggiamo dove vengono riportati i fatti:

2Samuele 6:11-23 “E l’arca dell’Eterno rimase tre mesi in casa di Obed-Edom di Gath, e l’Eterno benedisse Obed-Edom e tutta la sua casa. 12 Allora fu detto al re Davide: ‘L’Eterno ha benedetto la casa di Obed-Edom e tutto quel che gli appartiene, a motivo dell’arca di Dio’. Allora Davide andò e trasportò l’arca di Dio dalla casa di Obed-Edom su nella città di Davide, con gaudio. 13 Quando quelli che portavan l’arca dell’Eterno avean fatto sei passi, s’immolava un bue ed un vitello grasso. 14 E Davide danzava a tutta forza davanti all’Eterno, e s’era cinto di un efod di lino. 15 Così Davide e tutta la casa Continua a leggere

Annunci

IL SERPENTE DI RAME

IL SERPENTE DI RAME

Dopo che Dio ha liberato gli Israeliti dalla schiavitù d’Egitto, il Signore stesso, lungo il cammino per la terra promessa, ha mostrato al popolo di Israele, il futuro sacrificio di Cristo, in diversi modi. La prima volta è stata nelle acque amare in Mara, Esodo 15:22-26. La seconda volta nella roccia in Horeb e in Kades, Esodo 17:1-7 e Numeri 20:1-13. (Leggi i miei scritti: LE ACQUE DI MARA, il legno gettato nelle acque”, ed anche: “La roccia in Horeb e la roccia in kades.) In questo scritto vedremo come Dio, per la terza volta, dopo che gli Israeliti sono usciti dall’Egitto, gli fa vedere il futuro sacrificio di Gesù Cristo, nel serpente ardente di rame. Leggiamo: Continua a leggere