IL RE DI GLORIA!

IL RE DI GLORIA!

Il Salmista, nella seconda parte del Salmo 24, parla di un Re di gloria, vediamo di capire di chi sta parlando:

Salmo 24 “All’Eterno appartiene la terra e tutto ciò ch’è in essa, il mondo e i suoi abitanti. 2 Poich’egli l’ha fondata sui mari, e l’ha stabilita sui fiumi. 3 Chi salirà al monte dell’Eterno? e chi potrà stare nel luogo suo santo? 4 L’uomo innocente di mani e puro di cuore, che non eleva l’animo a vanità, e non giura con intenti di frode. 5 Egli riceverà benedizione dall’Eterno, e giustizia dall’Iddio della sua salvezza. 6 Tale è la generazione di quelli che lo cercano, di quelli che cercan la tua faccia, o Dio di Giacobbe. Sela.

7 O porte, alzate i vostri capi; e voi, porte eterne, alzatevi; e il Re di gloria entrerà. 8 Chi è questo Re di gloria? È l’Eterno, forte e potente, l’Eterno potente in battaglia. 9 O porte, alzate i vostri capi; alzatevi, o porte eterne, e il Re di gloria entrerà. 10 Chi è questo Re di gloria? È l’Eterno degli eserciti; egli è il Re di gloria. Sela.” Continua a leggere

GESU’ CRISTO E’ IL MESSIA PROMESSO DA DIO – NON ASPETTIAMO ALTRI!

GESU’ CRISTO E’ IL MESSIA PROMESSO DA DIO – NON ASPETTIAMO ALTRI!

Ci sono tanti passi nelle scritture che provano che il MESSIA promesso a Israele è Gesù Cristo. Infatti alcune PROFEZIE, che annunziavano la venuta, la nascita e vita del Messia, si SONO ADEMPIUTE CON LA NASCITA, VITA E MORTE DI GESU’ CRISTO. Leggiamo:

1) PROFEZIA:Isaia 7:15,16 “Perciò il Signore stesso vi darà un segno: Ecco, la giovane concepirà, partorirà un figliuolo, e gli porrà nome Emmanuele.”

ADEMPIMENTO: Matteo 1:18-23Or la nascita di Gesù Cristo avvenne in questo modo. Maria, sua madre, era stata promessa sposa a Giuseppe; e prima che fossero venuti a stare insieme, si trovò incinta per virtù dello Spirito Santo.19 E Giuseppe, suo marito, essendo uomo giusto e non volendo esporla ad infamia, si propose di lasciarla occultamente. 20 Ma mentre avea queste cose nell’animo, ecco che un angelo del Signore gli apparve in sogno, dicendo: Giuseppe, figliuol di Davide, non temere di prender teco Maria tua moglie; perché ciò che in lei è generato, è dallo Spirito Santo. 21 Ed ella partorirà un figliuolo, e tu gli porrai nome Gesù, perché è lui che salverà il suo popolo dai loro peccati. 22 Or tutto ciò avvenne, affinché si adempiesse quello che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta: 23 Ecco, la vergine sarà incinta e partorirà un figliuolo, al quale sarà posto nome Emmanuele, che, interpretato, vuol dire: “Iddio con noi”. Vedi anche (Luca1:31-34) Continua a leggere